F1, Gp d’Ungheria: Vettel, scatto d’orgoglio a 4,00, ma i quotisti danno Hamilton favorito

Pubblicato il 1 Lug 2017

Slide

È il circuito dove la Ferrari ha i ricordi più belli, associati ai mondiali conquistati da Michael Schumacher. Domenica, sul circuito dell’Hungaroring, Sebastian Vettel, pilota della Rossa, cercherà riscatto nel Gp d’Ungheria, undicesima tappa del mondiale di F1, dopo il magro risultato di Silverstone. Troverà sulla sua strada un Lewis Hamilton gasato dalla rimonta in classifica (ora è solo a meno uno dal tedesco, leader tra i piloti) e abbondantemente favorito dalle quote. Il successo di Hamilton, sarebbe il sesto in carriera a Budapest, viaggia a 1,85 su Snai. Sale invece a 4,00 la quota su Vettel, che all’Hungaroring ha vinto solo una volta, nel 2015, proprio a bordo della Ferrari. Tecnicamente, il tracciato ungherese si adatta bene alle caratteristiche della SF70H, ma i progressi mostrati dalla Mercedes negli ultimi Gp rendono le Frecce d’Argento favorite nelle scommesse sulla scuderia vincente, dove la  Mercedes è a 1,40 e la Ferrari a 3,00.
Tornando ai piloti, nella lotta per il primo posto si inserisce il compagno di squadra di Hamilton, Valtteri Bottas, dato a 6,00, mentre il primo successo stagionale di Kimi Raikkonen viaggia a 15,00. Decisamente più concrete, per il finlandese della Ferrari, le chance da podio, visto che è piazzato a 3,50 il suo arrivo tra i primi tre. Quota a 15,00 per la vittoria anche per Daniel Ricciardo della Red Bull, mentre il suo compagno di squadra Max Verstappen è messo un filo meglio nelle valutazioni dei bookmaker, a 12,00.
Capitolo mondiale: dopo Silverstone, Lewis Hamilton ha praticamente azzerato il gap in classifica da Vettel e lo ha sorpassato nelle quote iridate. Il quarto titolo mondiale al britannico è passato da 2,00 a 1,60, mentre il ferrarista ha perso terreno: il suo trionfo è salito da 1,80 a 2,50.

Post correlati