Federer torna n.1 Atp, Seppi sale di 22 posizioni

Pubblicato il 3 Feb 2018

Slide

E’ ufficiale il cambio al vertice della top ten dell’Atp, con lo svizzero Roger Federer, trionfatore a Rotterdam, che torna numero uno a 36 anni e mezzo scavalcando lo spagnolo Rafael Nadal, staccato ora di 345 punti. Sul gradino più basso del podio mondiale c’è Marin Cilic mentre al quarto posto risale il bulgaro Grigor Dimitrov che fa ancora cambio con Alexander Zverev, quinto. Grazie al successo a New York ritorna nell’elite mondiale il sudafricano Kevin Anderson (nono) mentre saluta lo spagnolo Pablo Carreno Busta. Fabio Fognini si conferma numero uno azzurro nella classifica pubblicata stamane dall’Atp: il 30enne di Arma di Taggia guadagna una posizione e sale al numero 21. Alle sue stabile Paolo Lorenzi, 52esimo, mentre grazie alla splendida semifinale di Rotterdam scala 22 posti in un colpo solo Andreas Seppi, ora al numero 59. Fa due passi avanti anche Thomas Fabbiano, all’81esimo posto, mentre è stabile Marco Cecchinato, numero 102. Guadagna tre posizioni, grazie alla semifinale nel challenger di Cherbourg, anche Matteo Berrettini, numero 121, ad un passo dal best ranking.

Grazie alla finale riconfermata a Doha (ed al forfait della sua diretta inseguitrice in semifinale), per la quarta settimana la numero uno del ranking è Caroline Wozniacki, tornata in vetta dopo il trionfo agli Australian Open. Alle spalle della danese, staccata di appena 45 punti c’è la rumena Simona Halep (ma la 26enne di Costanza si è infortunata alla pianta del piede destro). Unica novità tra le top-ten il ritorno, in decima posizione, della ceca Petra Kvitova, che grazie al trionfo a Doha ha scalato 11 posti in un colpo solo. Saluta l’èlite mondiale – almeno per il momento – la tedesca Julia Goerges. Camila Giorgi è sempre la prima delle azzurre nella classifica pubblicata stamane dalla Wta: la 26enne marchigiana perde due posizioni e scivola al numero 63.
Alle sue spalle posizione invariata anche per la veterana Francesca Schiavone, 93esima, mentre fa due passi indietro Sara Errani, numero 143. Stabile Roberta Vinci, 156esima.

Bet Atomic

Intralot

Post correlati