Lotta al match fixing, Jonathan Gray nuovo amministratore delegato della Tennis Integrity Unit

Pubblicato il 2 Ott 2019

Slide

Il Tennis Integrity Supervisory Board ha nominato Jonathan Gray amministratore delegato della Tennis Integrity Unit, l’organizzazione responsabile del contrasto al match fixing nei tornei. Gray assumerà il suo nuovo ruolo a metà febbraio 2020; a lui toccherà guidare l’evoluzione della TIU verso la “fusione” con l’unità antidoping, annunciata il mese scorso. Il nuovo amministratore delegato è stato per oltre 14 anni il senior partner alla Control Risks, specializzata in consulenze sui rischi globali. «Sarà un’opportunità unica per lavorare sulle problematiche relative al match fixing e al doping – ha commentato Gray – Condivido la priorità di portare il tennis al più alto livello di integrità possibile».

apiù gas e luce

Post correlati