Ceron (Capo Gabinetto Venezia): “I nostri casinò sono tornati a rivoluzionare l’intrattenimento legato al gaming”

Pubblicato il 11 Dic 2017

Slide

Venezia è tornata ad investire tanto sul settore del casinò e non è un caso se siamo di nuovo in grado di presentare in anteprima mondiale prodotti capaci di rivoluzionare l’intrattenimento legato al gaming. Con il sindaco Luigi Brugnaro è tornata la vera mentalità imprenditoriale, con investimenti mirati”.
Lo ha dichiarato ad Acesbook Morris Ceron capo di gabinetto del sindaco di Venezia.

L’occasione è stato il primo spin della Gold Club Knockout Roulette, una gaming machine che rivoluziona il gioco, con nuove regole e una tecnologia che prevede l’eliminazione dalla “ruota” dei numeri usciti, aumentando automaticamente le probabilità di vincita e aggiornando il valore delle stesse. La Gold Club Knockout Roulette è stata prodotta dalla WinSystem e ha fatto il suo esordio in Italia grazie alla collaborazione con la BestGoldbet, azienda leader nel settore dei servizi legati a Real & Live Casino e punto di riferimento per i maggiori casinò europei e mondiali.

Un casinò – ha aggiunto Cerondeve puntare sulla qualità e stupire la clientela con qualcosa di innovativo. Ormai in Italia gli apparecchi da intrattenimento sono ovunque, per questo la nostra missione è portare nelle case da gioco qualcosa che è impossibile offrire altrove: gioco di prima qualità e in un contesto di regole ben precise. Per questo motivo negli ultimi anni è stato completamente rinnovato il parco macchine, dalle slot più economiche a quelle presenti nell’area vip. La logica è quindi quella di investire al Ca’ Noghera e al Ca’ Vendramin puntando sia sulla clientela italiana, sia sui turisti occasionali, garantendo intrattenimento per tutti i gusti”.

Post correlati