Scommesse: sponsorizzazioni nel calcio salve fino a luglio, divieto scatterà dalla prossima stagione

Pubblicato il 1 Gen 2019

Slide

Le sponsorizzazioni nel calcio da parte delle società di scommesse sono salve sino al prossimo mese di luglio. E’ questo il parere dato dall’AGCOM alla Lega di Serie A riguardo l’applicazione del Decreto Dignità, che ha introdotto il divieto di “qualsiasi forma di pubblicità, anche indiretta, relativa a giochi e scommesse con vincite in denaro”. L’Autorità ha evidenziato che anche i contratti di sponsorizzazione in corso, stipulati dai club con società di scommesse, rientrano nell’ambito del comma 5 dell’articolo 9 del Decreto che congela il decreto per quei contratti in essere fino alla loro scadenza e comunque non oltre un anno dell’entrata in vigore del Decreto Dignità, datato 12 luglio 2018. Il divieto, di fatto, scatterà quindi a partire dalla prossima stagione.

enada

Post correlati