Copa América: il Brasile parte avanti a tutti, Messi favorito per il titolo di re dei bomber

Pubblicato il 12 Giu 2019

Slide

Torna dopo tre anni la Copa América, con una squadra chiaramente favorita sulle altre: i bookmakers di Stanleybet.it danno il trionfo dei padroni di casa brasiliani a 2,40, quota nettamente più bassa rispetto a quella dell’Argentina, avversaria più accreditata, a 4,50. Il Brasile ha vinto l’ultima coppa nel 2007, e nelle tre successive edizioni non ha centrato neanche la finale. Schiera, al solito, una formazione sulla carta stellare, con alcune conoscenze del nostro campionato, come Allan, Miranda e Paquetà. Assente per infortunio Neymar. L’Argentina ha disputato ben quattro finali nelle ultime cinque edizioni, ma non ha mai vinto. Ora Messi ci riprova: con lui gli “italiani” Dybala, Lautaro Martinez, Pezzella e De Paul. Sull’ultimo gradino del podio delle favorite siede l’Uruguay, a 7,50, a comporre la triade classica del calcio sudamericano. Seguono la Colombia (9,00), il Cile vincitore delle ultime due edizioni (10,00) e il Perù (20,00).
Malgrado le delusioni accumulate con la sua nazionale, Leo Messi è di nuovo il candidato numero uno al titolo di cannoniere del torneo. La sua affermazione vale 4 volte la giocata, ma i grandi attaccanti davvero non mancano a questa Copa América. Basti pensare a Gabriel Jesus (8,00), Cavani (9,00), Aguero (9,00), Suarez (10,00). Senza contare possibili sorprese come Firmino (15,00), Falcao (15) e l’atalantino Zapata (21,00).
Dodici le nazionali impegnate, in tre gironi di quattro. Passano ai quarti le prime due di ogni girone, più le due migliori terze. Il primo incontro, venerdì 14 giugno, vede il Brasile nettamente favorito con la Bolivia (1,11 contro 23,40) nel gruppo A. L’Argentina nel Gruppo B è avanti nel pronostico alla Colombia: «1» a 2,10, «2» colombiano a 3,80. Nel Gruppo C, l’Uruguay si gioca a 1,70 contro l’Ecuador, dato a 5,70.

apiù gas e luce

Post correlati