Coppa Italia: Parma avanti a 1,85 contro il Frosinone

Pubblicato il 2 Dic 2019

Slide

La Coppa Italia è giunta al quarto turno, per quella che sarà l’ultima selezione prima degli ottavi di finale. Già in campo alcune squadre della Serie A, anche se per vedere le big, favorite per il titolo, è necessario aspettare fino a gennaio. Sulla lavagna Betaland infatti la Juventus spicca per la vittoria a quota 2,30, con l’Inter che si conferma prima avversaria dei bianconeri a 4,00. Il Napoli può cercare riscatto visti i risultati poco esaltanti in campionato ed è bancato a 5,50. Non mancano ovviamente alternative come la Lazio campione in carica e particolarmente affezionata alla competizione (ben 7 titoli), bancata a quota 16. La Roma da tempo punta il decimo successo nella coppa nazionale e ci riproverà a quota 15. Ancora in corsa anche alcune squadre della Serie B: il Frosinone ad esempio si gioca a 500, mentre l’impresa dell’Empoli vale 400. Intanto in vista delle partite di oggi la Cremonese è favorita contro l’Empoli a quota 2,30 per il segno «1», mentre sono meno equilibrate le sfide Genoa-Ascoli («1» a 1,50) e Fiorentina-Cittadella («1» a 1,38). Domani il Sassuolo dopo il pari sul campo della Juve incontra in casa il Perugia per un segno «1» a 1,65. Poi la sfida tra club di Serie A Spal-Lecce. I ferraresi sono avanti sia per la vittoria a 2,10, che per il passaggio del turno (1,60, contro la proposta di 2,30 per la qualificazione dei salentini). Equilibrio quasi perfetto tra Udinese e Bologna: il segno «1» per i friulani vale 2,55, il pari si gioca a 3,25, il segno «2» a 2,65. Giovedì il Parma è avanti con il Frosinone a 1,80 e il Cagliari sembra più in forma rispetto alla Sampdoria con il successo dei sardi in casa a 1,95. Tra le eliminazioni importanti potrebbero pagare bene su Betaland quelle della Fiorentina (a 5,25 il passaggio del turno del Cittadella) e del Genoa (a 4,50 il colpo dell’Ascoli).

apiù gas e luce

Post correlati