La Lazio passa contro l’Empoli

Pubblicato il 1 Feb 2019

Slide

Tre punti e poco altro. Grazie al successo di misura sull’Empoli la Lazio sale a 38 punti ed è quarta scavalcando momentaneamente Milan, Atalanta e Roma. Ma la rete su rigore, guadagnato e trasformato da Caicedo sul finire del primo tempo, è rimasta fino alla fine un bottino esile, difeso con fatica dai padroni di casa, imprecisi e disordinati per lunghi tratti dell’incontro. L’11 laziale è parso stanco, poco lucido, finendo per chiudere sotto l’assedio empolese, che però non ha prodotto effetti. I toscani non vincono ormai da due mesi e devono incassare la tredicesima sconfitta in 23 turni di campionato. Inzaghi preferisce risparmiare Immobile e Luis Alberto, nemmeno in panchina. Subito spazio a Romulo, schierato titolare dal 1′ minuto sulla corsia destra del centrocampo. Davanti l’inconsueta coppia Correa-Caicedo. Empoli prudente con la difesa a cinque. In attacco Farias ed il bomber Caputo

enada

Post correlati