Qualificazioni Euro 2020: Azzurri a bassa quota contro la Bosnia

Pubblicato il 1 Giu 2019

Slide

L’unico precedente giocato contro la Bosnia è finito con un ko, ma l’Italia vista sabato sera contro la Grecia è decisamente più forte della statistica e gioca da grandissima favorita nel match di domani a Torino, quarto turno del Girone J di qualificazione a Euro 2020. Gli azzurri, reduci dal sontuoso 3-0 di Atene che li ha confermati a punteggio pieno, volano a 1,35 sul tabellone SNAI. La Bosnia, scivolata al terzo posto nel girone, è alla disperata ricerca di punti, ma per i Dragoni sarà difficile muovere la classifica: paga già 5,00 il pareggio, il colpo bosniaco sale fino a 8,75. Nella sfida di sabato l’Italia ha allungato a sei la sua lista di “clean sheet” ossia di partite chiuse senza subire gol. Come contro la Grecia, un successo con Sirigu imbattuto (scommessa «1+No Goal») vale 1,90. Sotto la gestione di Roberto Mancini, oltre che in difesa, gli azzurri volano anche in attacco, sono ben 11 le reti realizzate nelle tre partite giocate fino a ora: in vista del match di domani il CT azzurro pare intenzionato in larga parte gli 11 di Atene, optando però per un cambio al centro dell’attacco, dove Quagliarella potrebbe prendere il posto di Belotti. Entrambi, ad ogni modo, sono dati a 2,50 nelle scommesse SNAI sui marcatori. Sugli esterni le sfide per una maglia da titolare sono Bernardeschi-Chiesa (dati a 3,25 come goleador) e Insigne-Kean (a 2,75 e 3,25). Per la Bosnia, invece, ci sono da tenere d’occhio le due vecchie conoscenze della Serie A: Edin Dzeko in gol vale 3,75, una rete di Miralem Pianic è proposta a 6,00. Dopo la vittoria di Atene, inoltre, l’Italia ha consolidato il suo ruolo da favorita per il primo posto nel Girone: ora gli azzurri sono passati da 1,16 a 1,13. Da segnalare il balzo della Finlandia, adesso seconda in classifica e passata da 40 a 13. La nazionale biancoazzurra può restare in scia, visto che domani sera affronta il Liechtenstein in una facile trasferta: il «2» vale appena 1,19, pari a 6,25 e successo dei padroni di casa a 15,00.

apiù gas e luce

Post correlati