Bando gioco online, alla scadenza presentate circa 80 domande per un incasso di 16 milioni di euro

Pubblicato il 10 Mar 2018

Slide

Delle 120 concessioni per il gioco online, messe al bando dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, circa 80 sono quelle presentate pervenute, secondo quanto apprende Agimeg da fonti istituzionali, alla chiusura dei termini. E non è escluso che il numero possa aumentare in caso di offerte inviate via posta. Sempre secondo quanto appreso da Agimeg, almeno una delle società interessate al bando, avrebbe presentato istanza per la proroga dei termini di presentazione dell’offerta. Su questa questione dovrà decidere e rispondere Adm. Un tale numero di offerte porta ad incassi previsti per circa 16 milioni di euro visto che ogni singola concessione, che avrà validità fino al 31 dicembre 2022, ha un costo di 200mila euro. Ricordiamo che il mercato dell’online ha fatto registrare, nel 2016, una spesa dei giocatori di circa 1 miliardo di euro, mentre nei primi 6 mesi del 2017 la spesa si è attestata a 611 milioni di euro, dato in crescita del +23% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. (fonte Agimeg)

Intralot

Post correlati