F1: Vettel, quota di consolazione. Per Snai in Messico è favorito su Hamilton

Pubblicato il 12 Ott 2018

Slide

ebastian Vettel parte da favorito nel Gran Premio del Messico, ma anche vincendo sarà difficile rimandare ancora la festa mondiale di Lewis Hamilton, a cui basta un settimo posto per conquistare il quinto titolo mondiale. All’Autodromo Hermanos Rodriguez – dove già l’anno scorso la Ferrari dimostrò di avere un leggero vantaggio sulle Mercedes, conquistando la pole con il tedesco – il pilota della Ferrari conduce i giochi a 2,50. Hamilton è comunque in lizza per un finale trionfale, visto che il suo successo è piazzato a 2,75. La sfida Vettel-Hamilton, comunque, si gioca alla pari nelle scommesse sulle qualifiche: il bis del ferrarista è dato a 2,50 così come a 2,50 si gioca la sua pole numero 82 in carriera.
No betting sul titolo – Dunque, il trionfo di Hamilton è ormai una pura formalità, così scontato che le scommesse sul titolo piloti sono chiuse. Restano ancora aperte quelle sul mondiale costruttori dove comunque il divario tra la Mercedes e la Ferrari, separate da 66 punti a tre gare dal termine, è abissale. Il successo delle Frecce d’Argento vale appena 1,01, l’incredibile rimonta delle Rosse è data a 12 volte la posta.
Terzi incomodi – Tornando alla gara di domenica, la lotta per il primo posto potrebbe non essere appannaggio dei soli Vettel e Hamilton. Max Verstappen, autore di una clamorosa rimonta una settimana fa ad Austin (dal 18° al 2° posto) nonché vincitore dell’edizione 2017, si gioca le sue chance a 5,50. Da seguire con attenzione anche Kimi Raikkonen, agli ultimi fuochi con la Ferrari (andrà in Sauber nel 2019) e vincitore a sorpresa in Texas: un altro exploit del finlandese è dato a 7,50. Ai saluti anche Daniel Ricciardo, che l’anno prossimo si trasferirà alla Renault. Prima di lasciare la Red Bull, dopo una stagione sfortunata, vorrebbe centrare almeno un altro podio, riuscirci nel Gp del Messico è un’eventualità a 2,85.

Intralot

Post correlati