Mondiali basket, gli Usa sono la nazionale da battere a quota 1,55.

Pubblicato il 1 Ago 2019

Slide

Sabato al via il mondiale di basket, con gli Stati Uniti campioni in carica che non vogliono sentire ragioni: in Cina vogliono dominare. La sconfitta in amichevole contro l’Australia (la prima per la nazionale a stelle e strisce dopo 13 anni e 78 vittorie in fila) non può spaventare il team di Popovich, che è proposto campione a 1,55 su Betaland. La Serbia, pronta per la prova di maturità anche se lo scarto rispetto agli statunitensi c’è, è bancata campione a 5,50. In una lavagna che vede la Grecia e la Spagna già staccate a 10 e 16 volte la posta, l’Italia è ben lontana dal sogno del titolo a quota 125. La nazionale di Sacchetti sembra invece destinata a giocare per il secondo posto nel proprio girone visto che lo deve condividere con la Serbia, favorita per il primato a 1,50, mentre l’Italia è proposta a 5,50. La buona notizia è che Angola e Filippine (entrambe a 150) non mettono paura. Una delle novità per gli scommettitori è l’ampia offerta sulle lavagne relativi ai singoli giocatori. Per il “Miglior Marcatore Mondiali” alla vigilia della competizione se la giocano il greco Giannis Antetokounmpo a 4,00 e il serbo Bogdan Bogdanovic a 4,50. Danilo Gallinari è comunque tra i candidati a 18. Giannis Antentokounmpo (considerando anche la vittoria dell’MVP della stagione NBA 2018-2019) potrebbe essere anche il miglior rimbalzista a 4,25 nonostante la concorrenza di Nikola Jokic (a 5,00). Nick Calathes spicca sulla lavagna “Miglior Assistman” a quota 5,00. In casa Italia le due stelle saranno ovviamente Gallinari e Belinelli: saranno loro a giocarsi il ruolo di “Miglior Marcatore Azzurro” rispettivamente a 2,25 e a 2,75. Alessandro Gentile a 4,50, Luigi Datome a 8,00 e Daniel Hackett 15 vorranno dire la loro. Tutti potranno scatenarsi contro le Filippine, primo avversario dell’Italia. Il ko azzurro all’esordio (sabato alle 13:30) appare improbabile a 13 volte la posta.

apiù gas e luce

Post correlati