Scommesse in agenzia, nel primo bimestre raccolti 694 milioni di euro. A Prato la media più alta di raccolta per agenzia

Pubblicato il 11 Mar 2018

Slide

Sono stati oltre 694,5 i milioni di euro raccolti nel primo bimestre del 2018 dalle scommesse sportive a quota fissa in agenzia. Agli scommettitori sono andate invece vincite per circa 531,7 milioni di euro e la spesa reale (raccolta meno vincite) è stata quindi di 162,9 milioni di euro. Napoli, Roma e Milano sono state le province dove si è raccolto di più. Nel capoluogo campano sono andate a finire giocate per oltre 107,5 milioni di euro, seguito dai 60,4 milioni di Roma ed i 35,2 di Milano. Nella top 10 delle province dove si è scommesso di più nel primo bimestre 2018, altre 6 province del sud e solo una al nord, Torino. Fanalini di coda invece Nuoro (con 409mila euro raccolti), Belluno (415mila) ed Aosta (460mila). Analizzando i dati della spesa, la graduatoria non cambia, ma la spesa registrata a Napoli scende a 23,1 milioni di euro, quella di Roma a 13,5 e Milano 7,6. Diversa invece la classifica se si analizzano i dati della raccolta media per singola agenzia. Le agenzie dove si è raccolto di più sono state infatti a Prato, dove la media delle 44 agenzie presenti sul territorio è stata di circa 168mila euro. Oltre i 100mila euro anche a Bolzano, Fermo, Bologna e Lucca. (fonte AGIMEG)

Bet Atomic

Intralot

Post correlati