Derby di Genova: gli scommettitori puntano sulla «X»

Pubblicato il 1 Nov 2018

Slide

Dopo la scorpacciata di nazionali, torna in campo la Serie A con un sabato di grandi anticipi: scendono in campo Juventus, Inter e Roma rispettivamente contro Spal, Frosinone e Udinese. I bianconeri inseguono la dodicesima vittoria in 13 gare e la strada è tutta in discesa. Non sarà certo la Spal a fermare la marcia della capolista, nettamente favorita dagli analisti di Sisal Matchpoint: il segno 1 è a un rasoterra 1,15, il successo dei ferraresi avrebbe del clamoroso ed è dato a 21 volte la posta.
Alta anche la quota pareggio, a 7,50. Ronaldo sempre più imprescindibile per Allegri, la sua doppietta è a 3,50, a 9,00 la tripletta. Da quando è in Italia, a CR7 manca il gol da una magia su punizione diretta ma contro la Spal potrebbe arrivare il primo, offerto a 9,00. L’Inter cerca riscatto dopo il capitombolo con l’Atalanta. I nerazzurri ospitano il Frosinone, in serie utile da 4 partite. Pronostico a senso unico, la squadra di Spalletti tornerà alla vittoria, proposta a 1,25, il blitz dei gialloblù vale 12,00, a 6,00 il pareggio. Icardi è tornato il cecchino che tutti conosciamo, con 9 gol realizzati nelle ultime 8 partite: la sua doppietta al Frosinone è offerta a 5,00. A Udine prima partita in panchina per il nuovo allenatore dei friulani Davide Nicola, subentrato all’esonerato Velazquez. Non sarà un esordio felice contro i giallorossi, favoriti a 1,85, il successo dei bianconeri è a 4,50, il pareggio viaggia a 3,50.
L’unica squadra, finora, capace di contenere la fuga della Juventus sembra essere il Napoli, che ospita il Chievo Verona già orfano di Ventura e ultimo in classifica. Vittoria certa per i campani, a 1,12, il primo successo dei veronesi in campionato al San Paolo sarebbe un’impresa da 20 volte la posta, difficile anche il pareggio, a 9,00. Nella tredicesima giornata va in scena poi il Derby della Lanterna numero 117 della storia. Genoa – Sampdoria è più equilibrata che mai, i rossoblù sono avanti a 2,50, a 2,90 i blucerchiati, la parità vale 3,25. Indecisi anche gli scommettitori, il 20% ha puntato sul Genoa, il 26% sulla Samp. Nella storia del derby di Genova, solo Milito è riuscito a segnare 3 reti. Piatek e Quagliarella riusciranno ad eguagliare l’argentino? Difficile a guardare le quote, la tripletta del polacco è a 33,00, a 50,00 quella di Quagliarella.

La domenica si chiude con il big match Lazio – Milan. Contro le cosiddette grandi la Lazio ha sempre perso, Inzaghi spera che la tendenza venga invertita in un confronto che mette in palio punti pesantissimi. I rossoneri arrivano al match in piena emergenza: la difesa tutta da inventare, Bonaventura indisponibile e Higuain che deve scontare la squalifica dopo il rosso rimediato con la Juventus. Sarà anche per questi motivi che il pronostico sorride ai capitolini, avanti a 1,80, il successo milanista paga 4,25, il pareggio si gioca a 3,25. D’accordo con i bookmaker gli scommettitori, il 77% ha puntato sulla vittoria dei padroni di casa, il 17% crede che il match finirà con un pareggio, solo il 5% crede nel blitz rossonero all’Olimpico. Senza Higuain, Immobile dovrà scontrarsi con Cutrone: la sfida del gol tra i due la vincerà il laziale, a 2,75, a 6,00 il rossonero. La rete di Immobile potrebbe arrivare anche di testa, opzione proposta a 7,50.

Intralot

Post correlati