Scommesse calcio, la Serie A riparte con il turno della Befana, ma è turbato dalla minaccia Covid

Pubblicato il 1 Gen 2022

Slide

Riparte la Serie A con il turno della Befana, turbato dalla minaccia del Covid ma fondamentale per gli equilibri in alta classifica. In programma, due grandi match: Milan-Roma (alle 18.30) e Juventus-Napoli (alle 20.45). I rossoneri, benché alle prese con numerose assenze, si presentano da favoriti: il segno «1» è dato a 2,05, mentre il «2» dei giallorossi, che nell’ultimo impegno in trasferta hanno travolto l’Atalanta (1-4), è a 3,50. Nella scorsa stagione, a Milano finì 3-3: un’altra «X» si gioca a 3,60. I precedenti sono da Over, uscito 5 volte negli ultimi 7 incontri. Un match con almeno tre reti è atteso anche stavolta, a 1,65, mentre l’ipotesi Under viaggia a 2,10.

Nettamente bianconero il pronostico per Juve-Napoli. Gli ospiti si presentano con gli uomini contati, tra positivi e assenze dovute alla Coppa d’Africa, e le quote ne risentono: gli analisti collocano il segno «1» a 1,90, il «2» è dato a 4,00. A Torino, il pareggio tra le due squadre manca da oltre un decennio (l’ultimo capitò nel 2011): la «X» si gioca a 3,50.

enada